CONVERSAZIONI SULLA PSICOTERAPIA

Due psicoterapeuti – uno psichiatra e uno psicologo da gran tempo sul campo riflettono e dialogano insieme sul significato del lavoro psicoterapeutico oggi e sugli apporti della psicoterapia a importanti aspetti dell'esistenza di individui, famiglie, gruppi sociali.

Lo sguardo ampio che il testo presuppone e propone nasce dall'esperienza specifica degli autori, accomunati dal lavoro per il cambiamento terapeutico dei piccoli sistemi (individui e famiglie in difficoltà) e attraverso l'impegno politico diretto per il cambiamento sociale dei grandi sistemi.

Il testo attraversa in modo sintetico e dinamico le varie sfaccettature del discorso psicoterapeutico ed è rivolto sia agli operatori della salute mentale sia a lettori semplicemente interessati agli argomenti trattati.